Si perde l’acconto se si sposta la data del matrimonio?

Serve un acconto per la musica da matrimonio?

L’acconto è una forma di copertura per l’artista che accettando il vostro incarico rinuncierà probabilmente ad altri lavori. Quindi in teoria l’acconto andrebbe perso anche se la data del matrimonio venisse spostata di un giorno.

Ma qui giocano vari fattori, primo fra i quali la disponibilità dell’artista in questione. Intanto bisogna valutare quanto preavviso viene dato per lo spostamento della data. Saperlo un mese prima è già tardi e difficilmente vi porterà ad ottenere un rimborso dell’acconto. Mentre se si sapesse vari mesi prima dello svolgimento del ricevimento l’artista potrebbe anche farvi la cortesia di spostare l’attuale acconto sulla nuova data senza sovrapprezzi.

L’importante è capire che se l’artista non intende restituire l’acconto è suo diritto farlo, ed è il suo modo per tutelarsi in caso di prenotazioni inconcludenti.

Domande correleate:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


7 + 8 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>